bitcoin exchange bankrupt bitcoin to usd exchange best bitcoin investments 2017 finnish crypto exchange

Condizioni contrattuali

1. CONDIZIONI CONTRATTUALI

1.1 Il Cliente, mediante la consegna del dispositivo presso il Negozio FIXtoFIX (di seguito, “Il Negozio”), conferisce a quest’ultimo l’incarico di provvedere agli interventi tecnici necessari al corretto funzionamento del dispositivo.

1.2 L’intervento tecnico sarà effettuato presso il Negozio; in caso di particolari esigenze (a titolo esemplificativo e non esaustivo: mancanza delle parti di ricambio, particolare complessità dell’intervento ecc.) potrà essere eseguito presso i laboratori centrali FIXtoFIX ubicati nel territorio Italiano. Il Cliente acconsente sin d’ora, qualora fosse necessario, alla spedizione del dispositivo presso il laboratorio centrale FIXtoFIX.

1.3 Qualora successivamente all’accettazione del dispositivo venissero riscontrati ulteriori malfunzionamenti del dispositivo, meritevoli di uno specifico intervento non preventivato, il Negozio provvederà a richiedere al cliente l’autorizzazione per effettuare gli interventi necessari

1.4 Il Cliente consegnerà il dispositivo disattivando l’eventuale codice di blocco. Qualora il codice di blocco dovesse restare, il Cliente dichiara di essere consapevole che sul dispositivo non potrà essere effettuato il collaudo successivo alla riparazione.

1.5 Il dispositivo andrà consegnato privo di accessori (auricolari, caricabatteria ecc.) e privo di scheda SIM.

1.6 Qualora il preventivo non dovesse essere accettato dal Cliente, successivamente all’analisi sul dispositivo, il Cliente s’impegna a corrispondere la somma di € 9,90 a titolo di costo per l’analisi del dispositivo e individuazione degli interventi tecnici necessari.

1.7 Qualora il preventivo non dovesse essere accettato dal Cliente e, nel corso dell’analisi sul dispositivo, emergesse che il malfunzionamento del medesimo sia riferibile a un danno da acqua, attesa la particolare complessità di tale verifica, il Cliente s’impegna a corrispondere la somma di € 19,90 a titolo di costo per l’analisi del dispositivo e individuazione degli interventi tecnici necessari.

1.8 Il Cliente dichiara di essere stato informato che per l’esecuzione dell’intervento tecnico eseguito saranno utilizzati pezzi di ricambio originali e/o compatibili.

1.9 I tempi di consegna preventivati sono indicativi e potranno subire delle variazioni in caso di complessità dell’intervento e/o per il reperimento dei pezzi di ricambio necessari.

2. RESPONSABILITÀ

2.1 Qualora il dispositivo dovesse essere inviato presso i laboratori centrali FIXtoFIX, il Cliente assume il rischio connesso alla spedizione (perdita, danneggiamento ecc.) liberando il Negozio da qualsivoglia responsabilità. Le spese di spedizione potranno essere addebitate al Cliente.

2.2 Il Negozio s’impegna ad adottare tutte le misure di sicurezza per garantire l’ottimale custodia del dispositivo presso il Negozio o i laboratori FIXtoFIX e a provvedere all’imballo per l’eventuale spedizione ai laboratori centrali.

2.3 Salvo esplicita richiesta del Cliente, nessun intervento sarà eseguito sui dati memorizzati nel dispositivo. I dati non saranno duplicati, memorizzati e/o custoditi su supporti diversi dal dispositivo oggetto di intervento tecnico.

2.4 Il Cliente dichiara di esonerare il Negozio da qualsivoglia responsabilità per la possibile perdita dei dati memorizzati nel dispositivo che dovesse occorrere nel corso dell’intervento tecnico richiesto.

3. GARANZIA

3.1 A conclusione dell’intervento sarà eseguito un rapporto finale con l’indicazione specifica delle eventuali parti di ricambio sostituite. La garanzia FIXtoFIX sarà valida, esclusivamente sulle parti sostituite, per 12 mesi. Non saranno coperte da garanzia le parti danneggiate per colpa e/o dolo del Cliente o per naturale usura delle stesse.

3.2 ll Cliente dichiara di essere stato informato e di essere consapevole che l’intervento di riparazione su dispositivi coperti dalla garanzia del costruttore può far decadere la validità della medesima.

3.3 La validità della garanzia sui pezzi di ricambio impiegati potrà essere provata esclusivamente previa presentazione di ricevuta fiscale o fattura.

4. MANCATO PAGAMENTO – DIRITTO DI RITENZIONE

4.1 Il Cliente dichiara di essere stato informato e di essere consapevole che il mancato pagamento di quanto dovuto per l’intervento di assistenza tecnica eseguito comporterà il diritto di ritenzione ex art. 2756 c.c. in favore del Negozio. Il Negozio potrà, quindi, trattenere il dispositivo oggetto di intervento tecnico fino al soddisfacimento del proprio credito.

4.2 Le Parti convengono, ex art. 2797 c.c., che trascorsi sessanta giorni di giacenza del dispositivo, il Negozio invierà una raccomandata a.r. chiedendo il saldo delle prestazioni eseguite e informando che in caso di mancato pagamento, trascorsi ulteriori sessanta giorni dal ricevimento della raccomandata a.r. o dalla compiuta giacenza della medesima, procederà alla vendita diretta del dispositivo, senza l’ausilio di soggetti terzi, per soddisfare il proprio credito; resta salvo l’eventuale maggior credito vantato dal Negozio per il quale il medesimo procederà al recupero forzoso.